Ricettario della strega

di Morgana Commenta

Oggi vedremo insieme qualche ricetta interessante da inserire nel vostro ricettario della strega.

Oggi torneremo a parlare di piatti speciali, nonché di ricette antiche tanto amate dalle streghe.

Ecco a voi delle ricette buone e semplici da ricreare … basta un po’ di voglia e fantasia nella composizione.

-Zucca magica

zucca decorticata e privata dei semi g 550
robiola g 70
ricotta di pecora g 50
latte g 50
panna liquida g 50
fontina valdostana g 40
pecorino fresco g 40
pane integrale
cannella e coriandolo in polvere
sale e pepe

Preparazione

Tagliare g 200 di zucca a fettine di cm 2 di spessore e ridurre il resto a quadrati, poi sistemare tutto su una placca rivestita da un foglio di alluminio; coprite la zucca fette e quadrati con un secondo foglio, ed infornare a 190° per 30′ circa.
Finita la cottura passare i quadrati allo schiacciapatate, raccogliendo il purè in una ciotola, di seguito condirlo con sale, pepe e un pizzico di coriandolo e di cannella.
Tenere in caldo e mettere in un tegamino la ricotta, la fontina e il pecorino a dadini, il latte, la robiola, la panna. Fare sciogliere il tutto a fuoco moderato per ottenere la fonduta.
Prendete il purè di zucca poco per volta tra due cucchiai, formate delle polpettine allungate chiamate quenelle e disporle nel piatto, su un velo di fonduta, alternandole con le fettine di zucca calde. Servire con crostini di pane integrale tostati.

Marmellata di Latte

Ingredienti
1 litro di latte intero
270g di zucchero in polvere
1/2 baccello di vaniglia
1 pizzico di bicarbonato di sodio.

Preparazione

In una casseruola far caramellare due cucchiai di zucchero, a fuoco basso. Versare dopo il latte, il resto dello zucchero, la vaniglia, il bicarbonato e cuocere a fuoco moderato finché raggiunge l’ebollizione. Di seguito abbassare la fiamma e far cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto e facendo attenzione a non far uscire il latte, per circa 45 minuti. Il latte avrà una consistenza densa e morbida.
Togliere la stecca di vaniglia, far raffreddare e poi chiudere in vasetti che dovranno essere conservati in frigo.

La marmellata di latte è perfetta da spalmare sul pane, su crèpes e all’interno di torte, come farcitura, inoltre può essere utilizzata per i dolci che si possono offrire nel tempo di Imbolc agli animaletti del bosco e alla bianca Brigid, alla quale è sacro il latte in tutte le sue forme ed in tutti i suoi impieghi.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>