Ricettario della strega antica

di Morgana Commenta

Oggi parleremo di ricette antiche, quelle usate dalle streghe durante il periodo invernale, perfette per tenere caldo, e nutrienti quanto basta.

Ecco qualche un piatto interessante da inserire nel vostro ricettario della strega, buone semplici da ricreare, basta mettere un po’ di voglia e fantasia nella composizione.

Scones
225gr farina bianca tipo “0”
lievito in polvere
bicarbonato di sodio
25gr di burro o margarina
100ml di latte intero fresco mixato con 100ml di yogurt bianco naturale
1 uovo sbattuto e sale
è possibile mettere anche delle gocce di cioccolato fondente,25gr di uvetta,ciliegie candite o datteri e 50gr di zucchero semolato.

Preriscaldate il forno a 220° poi in una ciotola, setacciare la farina con un cucchiaio di lievito e 1 di bicarbonato ed aggiungere 1 pizzico di sale e unire il burro a pezzettini. Dovrete creare un buco al centro del composto e a filo,versarvi il latte allo yogurt.

Con una spatola,lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo poi trasferirlo su una spianatoia infarinata e col mattarello stenderlo a uno spessore di 2,5 cm, di seguito con un tagliapasta ritagliare l’impasto a dischi e trasferirli su una placca infarinata. Spennellare la superficie degli scones con l’uovo sbattuto e infornarli per 15-20 min finchè diventano belli gonfi e dorati.

servirli caldi farcendoli con burro e marmellata di arance o di confettura di frutta rossa.

Pane delle streghe

500gr di farina
70gr di burro
30gr di zucchero
3 uova intere
1 tuorlo
10ml di latte
Prosciutto, salame e mortadella a cubetti
Formaggio dolce a cubetti
1 pizzico di sale
1 pizzico di parmigiano
Lievito

Mettere in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero ed il sale ed unirvi le uova sbattute ed il burro fuso . All’impasto aggiungere il lievito e mescolare , poi impastare fino ad avere un composto liscio ed omogeneo.

Far lievitare per 1 ora, interrompere la lievitazione e far riposare l’impasto per un’altra ora.
Infilare in profondità nell’impasto il ripieno da voi scelto far riposare per un’altra oretta.
Scaldare il forno per 15 minuti a 200°, spennellare con il tuorlo dell’uovo la superficie dell’impasto e farlo poi cuocere per 20/25 minuti.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>