Ricettario della strega, da bevande a dolci

di Morgana Commenta

Oggi torneremo a parlare di qualche piatto prelibato realizzato in tempi passati da qualche sorella strega. Ricette antiche, quelle usate dalle streghe durante il periodo invernale, perfette per tenere caldo, e nutrienti quanto basta.

Ecco qualche primo piatto interessante da inserire nel vostro ricettario della strega, buone semplici da ricreare, basta mettere un po’ di voglia e fantasia nella composizione.

Coppa del lago di Sangue

Succo di Lampone
Succo di Mela
Gelato alla vaniglia

Miscelare insieme il succo di lampone e quello di mela, poi raffreddate. Di seguito mettere in una grossa coppa e con un mestolo aggiungere il gelato alla vaniglia e servite immediatamente.

Pesto delle Streghe

150 gr tra noci, mandorle e pinoli
150 gr di parmigiano
50 gr di burro a temperatura ambiente (opzionale)
Un pizzico di sale
3 grossi spicchi di aglio
Olio di oliva quanto basta ( aggiungetelo se non usate il burro)
1 pizzico di pepe di cayenne
1 pizzico di maggiorana fresca
150 gr di foglie di basilico lavate

Dovrete dorare leggermente le noci in una padella , sminuzzare e in una scodella mischiate con le mani le noci, il formaggio e il burro.
Nel frullatore mettere l’aglio, il sale, il pepe, la maggiorana e frullare il tutto. Lentamente introdurre il basilico poco alla volta e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto uniforme, verde e aromatico.

Mettere il composto nella scodella insieme al formaggio e mischiare per bene le noci, formaggio e composto. Usarlo con qualsiasi tipo di pasta e versarvi un buon bicchiere di vino rosso e prepararvi al tripudio del sapore.

L’antro delle streghe (una mia ricetta)
150 gr farina
150 gr zucchero
100 gr burro
3 uova
1 busta di vanillina
una punta di cucchiaino di lievito
un pizico di sale
100 gr cacao in polvere amaro
80 gr cioccolato barretta fondente
glassa cioccolato
glassa di mushmellow fatta in casa di colore scuro

Ammorbidire il burro a temperatura ambiente, unire zucchero a uova e vanillina, aggiungere un pizzico di sale, nell’altra scodella unire farina al burro e girare, poi unire i due composti ed aggiungere il cioccolato fuso ed il cacao con un po’ di lievito. Mettere in forno a 180 gradi per 20 minuti massimo, una volta tolta dal forno, glassare con cioccolato, far freddare e glassare con i mushmellow tutta la torta. servire fredda magari con l’aggiunta di gelato alla crema o nocciola a parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>