Ricette tradizionali per i Sabbat

di Morgana Commenta

Oggi torneremo a parlare di ricette culinarie, in particolare di quelle che andrete a fare durante ogni Sabbat.

Il Sabbat porta con se la magia della stagione che rappresenta, è un ciclo continuo di mutazioni ed eventi, è un nascere, vivere e morire. Prima o dopo il nostro lavoro magico bisogna cibarsi di qualche cosa, fa parte della storia della stregoneria, della sua tradizione.

Oggi vedremo delle ricette tradizionali per Mabon.

Mele caramellate di Mabon

1 pacco di caramello (o a mano )
6 mele rosse senza torsolo
6 stecchetti di ghiacciolo

Sciogliere il caramello, poi quando diventa leggermente più solido, mettere gli stecchi da gelato nelle mele, quindi immergere le mele nel caramello, in modo da coprirle completamente. Mettere le mele caramellate su della carta da forno e mettete nel frigo fintanto che il caramello non solidifica.

Popcorn speciale

Popcorn, a vostra scelta
250 gr di pezzetti di noce o noccioline
150 gr di burro o margarina
150 gr di zucchero, meglio se di canna
un pò di melassa non è obbligatoria
un pizzico di sale
un pizzico di estratto di vaniglia

Mettere il forno a 250°.Unire il popcorn alle noci in una grossa pentola, mentre in un’altra fondere il burro e unire lo zucchero, la melassa e il sale.
Girando continuamente , portare la mistura a bollire. Bollire 5 minuti senza girare.

Togliere dal fuoco ed unire l’estratto di vaniglia, poi mettere questo composto sui popcorn e le noci e girate fintanto che non è del tutto amalgamato.
Mettere in forno per un’ora, girando ogni 15 minuti.

Liquore d’autunno

120 gr di zucchero di canna
120 gr di zucchero semolato
250 ml di succo di mela
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di cannella
1 pizzico di zenzero
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di chiodi di garofano
250 ml di brandy
120 ml di vodka

Far bollire gli zuccheri e il succo di mela, quindi aggiungere le varie spezie e la vaniglia.
Bollire per 4 minuti e togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Se ci sono dei grumi, passate un frullino.

Trasferire il liquido ad un contenitore con un coperchio ben stretto, poi unire il brandy e la vodka e coprire e lasciare raffreddare in un posto fresco per circa 1 mese.
Filtrare quindi nel nuovo contenitore e decidete se farlo stagionare un altro mese.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>