Sabbat: ricette tradizionali

di Morgana Commenta

Oggi torneremo a parlare di ricette culinarie, in particolare di quelle che andrete a fare durante ogni Sabbat.

Il Sabbat porta con se la magia della stagione che rappresenta, è un ciclo continuo di mutazioni ed eventi, è un nascere, vivere e morire. Prima o dopo il nostro lavoro magico bisogna cibarsi di qualche cosa, fa parte della storia della stregoneria, della sua tradizione.

Oggi vedremo delle ricette tradizionali per Litha.

Biscotti di Litha

200 gr di burro
500 gr di zucchero scuro
2 uova
1 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiai di buccia di limone
500 gr di farina
250 gr di arachidi

Dovrete inizialmente sciogliere il burro in una scodella e lentamente aggiungere lo zucchero scuro,la farina mescolando tutto insieme. Aggiungere poi le uova, il succo di limone e la buccia.
Mescolare bene e coprire la scodella con un asciugamano e lasciarlo in frigo tutta la notte. Il giorno dopo,fare delle piccole palline e metterle a 2 cm di distanza su carta da forno.
Cuocere a 300° per circa 25 – 30 minuti.

Pollo di Litha

1 pollo
300 gr cipolle affettate
1 spicchi d’aglio schiacciato
2 limoni
50 gr olive verdi snocciolate
1 pezzetto zenzero fresco a fette sottili
1 mazzetto prezzemolo
olio extravergine
sale e pepe

Lavare per primo i limoni, toglierne solo la buccia gialla e tagliarla a striscioline, di seguito spremete 1\2 limone e mettere il succo in una ciotola.
Pulire il pollo, fiammeggiarlo, lavarlo, asciugarlo e legarlo con lo spago da cucina, poi versare l’olio nella casseruola, insieme alle cipolle, l’aglio, lo zenzero, un po’ di prezzemolo e fate appassire il tutto senza colorire. Aggiungere il pollo, salato e pepato, e farlo rosolare per 7-8 minuti, continuare la cottura per circa 40 minuti a fuoco moderato e a recipiente coperto, bagnando col sugo di cottura.

Contemporaneamente nel tegame con acqua in ebollizione far scottare per 2 minuti le striscioline di limone poi scolarle, asciugarle ed unirle al pollo 10 minuti prima della fine della cottura. A cottura ultimata, scolare il pollo, tagliarlo a pezzi e tenerlo in caldo.

Eliminare il grasso di cottura, mettete di nuovo la casseruola sul fuoco, unire le olive ed il prezzemolo rimasto e mescolare. Aggiungere i pezzi di pollo e servite subito.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>